REAL DOMUS Immobiliare & Service - Intermediazioni immobiliari e servizi - Isernia, Molise

Agenzia immobiliare che propone vendita, acquisto, affitto di immobili nei comuni che fanno parte dell'Alta Valle del Volturno - Ad Isernia, in Molise

 

VETRINA DEGLI ANNUNCI

Clicca qui per visualizzare TUTTI GLI ANNUNCI

PROPRIET└ DI MONTAGNA (Rif. A75)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A75
  • Località: CARPINONE (IS)
  • Superficie: 80 mq
  • Prezzo: 100.000 € Affare
 

FABBRICATO CON TERRENO E ULIVETO (Rif. A208)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A208
  • Località: SCAPOLI (IS)
  • Superficie: 174 mq
  • Prezzo: 100.000 €
 

TERRENO AI PIEDI DEL MONTE MARRONE (Rif. A206)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A206
  • Località: ROCCHETTA A VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 2.710 mq
  • Prezzo: 50.000 €
 

FABBRICATO DA RISTRUTTURARE (Rif. A211)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A211
  • Località: ROCCHETTA A VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 150 mq
  • Prezzo: 35.000 € Occasione
 

TERRENO AGRICOLO IN ZONA PIANEGGIANTE (Rif. A212)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A212
  • Località: COLLI AL VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 3.160 mq
  • Prezzo: 10.000 €
 

TERRENO IN ZONA PIANEGGIANTE (Rif. A213)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A213
  • Località: COLLI AL VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 15.220 mq
  • Prezzo: 50.000 €
 

GARAGE NEL CENTRO DEL PAESE (Rif. A214)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A214
  • Località: ROCCHETTA A VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 57 mq
  • Prezzo: 45.000 €
 

FABBRICATO DI NUOVA COSTRUZIONE (Rif. A215)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A215
  • Località: ROCCHETTA A VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 149 mq
  • Prezzo: 100.000 €
 

FABBRICATO IN PARCO TURISTICO (Rif. A217)

Visualizza i dettagli dell’annuncio Codice Rif. A217
  • Località: ROCCHETTA A VOLTURNO (IS)
  • Superficie: 112 mq
  • Prezzo: 125.000 €
 

INCOMING

Sei in: Incoming - Rocchetta a Volturno

ROCCHETTA A VOLTURNO

  • Superficie: 24 Kmq
  • Altitudine: 552 m s.l.m.
  • Abitanti: 1072

Panorama dell’Alta Valle del Volturno (Foto di Liviana Di Paolo)

Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto Visualizza la foto

Rocchetta a Volturno nasce in uno splendido scenario avvolto nella natura ed è uno dei comuni del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. È un luogo dove la natura si esprime in tutta la sua bellezza: pianure, valli, boschi, corsi d’acqua, per non parlare della ricchissima varietà floro-faunistica, rendono Rocchetta a Volturno un paesaggio ideale in cui rimanere incantati. Borgo adagiato su uno sperone roccioso, dominato dai ruderi del castello baronale appartenuto alla famiglia Battiloro, è Rocchetta “Vecchia” (Alta), un raro esempio di villaggio della civiltà contadina giunto quasi intatto ai nostri giorni. Molto suggestive nel territorio sono la chiesa dell’Assunta e la chiesa rupestre di Santa Maria delle Grotte, sulla strada che conduce a Scapoli e che conserva al suo interno cicli di affreschi di notevole fattura. Ai piedi del Monte della Rocchetta, da una sorgente carsica sgorgante a 548 metri s.l.m., nasce il Fiume “Volturno” da cui prende il nome l’intera valle, che dopo 174 km va a sfociare nel Mar Tirreno. Le sorgenti del Volturno costituiscono un patrimonio dal punto di vista ambientale, la cui valorizzazione rappresenta un’importante attrattiva pubblica e turistica. A circa un chilometro di distanza vi è il complesso Abaziale di San Vincenzo Al Volturno, oggi popolato da monache benedettine, mentre sull’altra sponda del fiume si trova il sito archeologico altomedievale più importante d’Europa. Da Castelnuovo al Volturno, una frazione di Rocchetta a Volturno si può raggiungere Monte Marrone, teatro della II Guerra Mondiale. Nel periodo di carnevale, gli abitanti sono impegnati nell’affascinante rappresentazione dell’Uomo Cervo (Gl’Cierv), ambientata nel caratteristico borgo alle pendici delle Mainarde, simbolo di estremi e contraddizioni e fra le maschere più conosciute del Molise. A Castelnuovo è stata realizzata l’area faunistica del camoscio con l’immissione di alcuni esemplari adulti dell’ungulato unico per specie in Europa.